Studio Dalla Dea

Scegliere la corsa verso l'alto

E-mail Stampa PDF
L'età industriale era basata sul concetto di scarsità.

Tutto ciò che ha costruito la nostra civiltà occidentale ha comportato la ricerca da parte del Cliente di beni e di servizi scarsamente disponibili.

D'altra parte, l’economia odierna, l'economia di connessione, si basa sul concetto di abbondanza.

Attenzione: non sto parlando di una scorta infinita di risorse cui possiamo attingere.

Ma abbiamo, questo sì, una grande varietà di scelta, l'abbondanza di connessione, e l'abbondanza di accesso alla conoscenza.

Sappiamo che sempre più persone hanno accesso a più risorse, e possono sfruttare le nostre offerte.

Questa abbondanza porta a due gare:

La corsa al ribasso, alimentata da internet, con la sfida di trovare i prezzi più bassi, la manodopera più a buon mercato, offrendo di più per meno.

L'altra gara è la corsa verso l'alto: Segue... la possibilità di creare quel prodotto o quel servizio senza il quale non si può vivere al meglio, senza il quale non ci si sente ok.

La corsa verso l'alto si concentra sulla realizzazione di più per più.

Si tratta di soddisfare le richieste individuali e profonde di quella fascia di clientela che ha sufficienti risorse per fare scelte di valore, e che cerca l'originalità, la soddisfazione profonda di acquistare per sé e per le persone amate qualcosa di unico, di gratificante.

L'economia di connessione aiuta questa scelta in quanto agevola collegamenti e informazioni, generando a sua volta ulteriori informazioni che, se positive, confermano la bontà dell’acquisto.

L'economia di connessione costruisce opportunità per quelle Aziende che creano valore con le loro proposte uniche e personalizzate.

Proprio come la rete telefonica diventò uno strumento tanto più importante quando più crebbe il numero dei telefoni, così l'economia di connessione diventa più interessante mano a mano che si intensifica l’uso della Rete per la ricerca delle opportunità d’acquisto.

Amici portano amici.

I collegamenti nella nostra vita si moltiplicano a dismisura grazie ai Social network.

Una buona reputazione ci conduce alla possibilità di costruire una reputazione ancora migliore.

Ecco quindi ciò che ora conta, nel rapporto con i Clienti:

• Creare fiducia

• Ottenere il permesso di interagire

• Lasciare un segno

• Costruire un rapporto di Leadership

• Raccontare storie che si diffondano

• Agire con umanità: connessione, compassione e umiltà

Tutti e sei questi obiettivi sono effetti di un lavoro consapevole di esseri umani che si rifiutano di seguire le regole della vecchia era industriale.

Le attività connesse non sono generate da strategie esterne trasmesse da esperti di marketing.

Sono invece frutti di un duro impegno individuale, di decisioni attuate senza compensi accessori garantiti, con la precisa volontà di vivere con dignità, rispetto e passione, ricercando il meglio per sé e per gli Altri.

 

Suggerisci ai tuoi amici!

Calendario Eventi

Ultimo Mese Giugno 2018 Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
week 22 1 2 3
week 23 4 5 6 7 8 9 10
week 24 11 12 13 14 15 16 17
week 25 18 19 20 21 22 23 24
week 26 25 26 27 28 29 30

Iscriviti alla newsletter

* campo obbligatorio
TI TROVI QUI: Home

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la cookies policy