Studio Dalla Dea

Le competenze del futuro

E-mail Stampa PDF
Continuare a formarsi e ad apprendere è l'unica strada per rimanere concorrenziali sul mercato.

Le competenze cruciali per riuscire ad attraversare al meglio l'intero arco del proprio percorso professionale non saranno tanto saper! specifici, quanto piuttosto capacità più ampie e generali, quelle che permetteranno a ciascuno di comprendere quali sono le strade da percorrere, quali le specifiche competenze da apprendere e quelle da andare a consolidare, aggiornandole periodicamente.

Perché il mondo che ci aspetta è un mondo in continuo mutamento.

Ciascuno è destinato a diventare una sorta di manager di se stesso obbligato a fare scelte difficili nei periodi di crisi e momenti di passaggio.

Per lavorare in autonomia e programmare i propri impegni sul lungo periodo, con efficacia ed efficienza.

I Centri più evoluti già ora chiedono ai potenziali collaboratori di avere quel tipo di competenze che vengono definite "soft" e che non attengono direttamente ai saperi della professione che si svolge.

Basti pensare che già in questi anni, i tre requisiti che le imprese europee ritengono più importanti, per la scelta di un candidato, sono la flessibilità e l'adattamento, la capacità di lavorare in gruppo e l'attitudine a svolgere un lavoro in autonomia.

La gran parte dei responsabili dei Centri interpellati (il 75 per cento) ritiene che queste competenze abbiano la stessa importanza di quelle specifiche relative al mestiere.

Senza contare che c'è anche una significativa minoranza (il 13,8 per cento) che le considera persino più importanti.

 

Suggerisci ai tuoi amici!

Calendario Eventi

Ultimo Mese Giugno 2018 Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
week 22 1 2 3
week 23 4 5 6 7 8 9 10
week 24 11 12 13 14 15 16 17
week 25 18 19 20 21 22 23 24
week 26 25 26 27 28 29 30

Iscriviti alla newsletter

* campo obbligatorio
TI TROVI QUI: Home

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la cookies policy