Studio Dalla Dea

Benvenuto

 

Corsi per Aziende e Professionisti

 

Corsi per Centri Benessere

Studio Dalla Dea - Business Coaching and Training

La cosa più importante del cambiamento è l’inizio

Semplicemente: inizia!

Con una preparazione non perfetta, perché non sarai mai completamente preparato di fronte alle sfide che si presenteranno.

Con probabilità di successo incerte, perché le probabilità non sono mai al 100%.

Inizia quindi, poichè tra il dire e il fare c’è di mezzo … l’incominciare!

Con l'umiltà di chi percepisce la grandezza della sfida e l'eccitazione di chi sente che qualcosa, dentro di sé, sarà più forte di qualsiasi circostanza.

Alcuni sognano il successo, altri si danno da fare duramente per realizzarlo!

   

Dimenticate l’utile e concentratevi sull’intangibile

Poche persone hanno contribuito come Robert Kaplan (Professor di Leadership Development presso la Harvard Business School) in modo altrettanto significativo all'arte e alla scienza della business strategy.

La sua “balannced scorecard” costituisce il primo strumento che collega le azioni quotidiane dell'azienda ai suoi obiettivi strategici.

Immaginate di aver appena lasciato una riunione nel corso della quale è stato dato il seguente imperativo: "Incrementare gli utili."

Da dove iniziare? Per cominciare, dimenticate gli utili.

Le imprese possono migliorare i propri obiettivi finanziari procedendo con cura, migliorando i processi ed impegnandosi nel continuo lavoro di correggere la direzione verso la quale si muove l'azienda.

Leggi tutto...

   
alt

Siamo tutti molto più capaci di quanto pensiamo


 
 Quante volte l’abbiamo sentito: ognuno di noi ha la propria zona di comfort.


 
 “È uno spazio psicologico, emotivo o comportamentale in cui pensi e agisci in modo da minimizzare il rischio e lo stress “ (Yerkes e Dodson, 1908).


 
 Fornisce uno stato di sicurezza mentale.


 
 È facile, confortevole: non c'è rischio di fallimento.


 
 Ma, sperimentare un piccolo stress di tanto in tanto è in realtà una buona cosa.


 
 Senza di esso, non sperimenterai nulla di nuovo: nessuna sfida, nessun rischio e … nessuna crescita.


 
 Se vuoi davvero imparare, crescere e stare meglio, rimanere sempre in una atmosfera confortevole non ti aiuterà.


 
 Il prof.Andy Molinsky ha recentemente pubblicato un articolo sulla Harvard Business Review: "Man mano che cresciamo e impariamo nel nostro lavoro e nelle nostre carriere, ci dobbiamo costantemente confrontare con situazioni in cui dobbiamo adattare il nostro comportamento: è semplicemente una realtà del mondo in cui lavoriamo oggi.


 
 E senza l'abilità e il coraggio per fare un salto in avanti, possiamo perdere importanti opportunità di avanzamento".


 
 Fondamentalmente, non impari se sei a tuo agio.

Leggi tutto...

   
alt

Lo senti il profumo delle rose?


 
 Maggio è il mese in cui fioriscono le rose: alcune profumano più di altre, tutte hanno le spine.


 
 Così è la tua vita lavorativa: richiede impegno, fatica, a volte non ti soddisfa come vorresti, ma solo se profuma di entusiasmo porta valore a te stesso e agli altri.


 
 E tu stai facendo il lavoro che ti diverte, che ti dà energia viva?


 
 Se non è così, domandati cosa fare per cambiare.


 
 Se invece ogni giorno, nonostante la fatica, sai infondere "profumo" al tuo lavoro, ai tuoi colleghi, ai tuoi clienti, nessuna "spina" può ferirti.


 
 Accogli la sfida: spargi entusiasmo e gioia tutto intorno a Te!


 
 "Un lavoro senza entusiasmo è come una rosa di plastica: non punge, ma non ha profumo."


 


   
alt

Mai più vittime: i miei secondi 15 suggerimenti

Voglio condividere 15 semplici strategie che ho imparato sulla mia pelle e che penso possano aiutarvi nel gestire il business nel modo migliore (e maggiormente produttivo) in quest’epoca di continue distrazioni:


 
 1. Spegnere tutti gli apparati tecnologici per 60 minuti al giorno e concentrarsi sull’evadere subito il lavoro più importante.


 2. Eseguire le proprie attività in cicli di non più di 90 minuti (la scienza è ormai unanime nello stimare come ottimale questa scansione temporale, prima di una breve pausa).


 
 3. Iniziare la giornata con almeno 30 minuti di esercizio fisico.


 
 4. Non controllare la casella e-mail di prima mattina.


 
 5. Disattivare tutte le notifiche automatiche nella posta elettronica.

Leggi tutto...

   
alt

Mai più vittime: i primi 15 suggerimenti

Devi sapere cosa vuoi. La chiarezza è potere: obiettivi vaghi anticipano solo risultati incerti.

1.Ricorda che non esiste problema senza soluzione. Non sempre facile.

2.Concentrati, escludendo le distrazioni: chi si concentra di più, vince,

3.Impara ad aiutare gli altri e magicamente vedrai che il mondo ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi.

4.Manifesta la tua passione: sarà contagiosa.

5.Impara più che puoi riguardo al lavoro che fai. Più di chiunque abbia mai fatto il lavoro che fai ... nella storia del mondo.

Leggi tutto...

   
alt

Il pesce è dall’altra parte

Da quanto tempo facciamo le cose sempre allo stesso modo?

Sempre gli stessi processi mentali, sempre gli stessi pregiudizi, modo di lavorare, di divertirsi, sempre le stesse sicurezze acquisite.

La pesca è magra, e a volte è pari a zero.

Quante volte sento dire che la vita è magra, le soddisfazioni poche, la gioia rara, eppure si pesca alla vita sempre dalla stessa parte.

Così accade che relazioni non siano piene, sane, serene, eppure si pesca, dal punto di vista relazionale, con le stesse modalità.

Leggi tutto...

   
alt

Un senso di scopo

Un senso di scopo è sempre più riconosciuto come essenziale per il business ed il successo personale.

Ma che cosa significa realmente e quali sono le implicazioni?

Quando si entra negli ambienti di una organizzazione con un senso di scopo, questo si percepisce immediatamente.

C è un'aria di energia, un impulso positivo di eccitazione e di impegno.

Le Persone che possiedono un forte senso di scopo sono altrettanto facili da identificare.

Il contrario è anche tristemente e comunemente verificabile.

Lo scopo è il motivo principale per cui l’azienda esiste, la sua missione principale come impresa: comprende la visione (cioè lo stato desiderato atteso verso il quale si orientano gli sforzi) la strategia (come si intende arrivare all’obiettivo) e l'etica (il tipo di comportamento e gli standard delle Persone all’interno dell’azienda).

Lo scopo è quindi l'arte distillata della scienza degli affari, una combinazione di intenzione, esecuzione e aspirazioni.

Leggi tutto...

   

Pagina 1 di 17

Suggerisci ai tuoi amici!

Calendario Eventi

Ultimo Mese Luglio 2018 Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
week 26 1
week 27 2 3 4 5 6 7 8
week 28 9 10 11 12 13 14 15
week 29 16 17 18 19 20 21 22
week 30 23 24 25 26 27 28 29
week 31 30 31

Iscriviti alla newsletter

* campo obbligatorio
TI TROVI QUI: Home

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la cookies policy