Studio Dalla Dea

Benvenuto

 

Corsi per Aziende e Professionisti

 

Corsi per Centri Benessere

Studio Dalla Dea - Business Coaching and Training

alt

Andamento Centri Benessere a metà Novembre

La formula della motivazione (secondo Vromm)

Nel 1964, il professore di psicologia canadese Victor Vromm sviluppò la “Teoria dell’Aspettativa”.

In essa, ha studiato la motivazione delle persone e ha concluso che dipende da tre fattori: aspettativa , strumentalità e valenza.

Anche Maslow e Hezberg hanno studiato la relazione tra i bisogni delle persone e gli sforzi che compiono.

Vroom distingue tra lo sforzo compiuto dalle persone, le loro prestazioni e il risultato finale.

Quando i collaboratori possono fare delle scelte nel loro lavoro, Vromm sostiene che sceglieranno per lo più ciò che li motiva maggiormente.

Egli utilizza una formula per calcolare la spinta motivazionale:

Spinta motivazionale = Aspettativa x Strumentalità x Valenza

Leggi tutto...

   
alt

Strumenti per migliorarsi

Il primo passo sulla strada del miglioramento è rappresentato dalla consapevolezza, cioè dal divenire coscienti di tutte le manifestazioni interne.

Questo può essere effettuato su 3 livelli: corporeo, emozionale, mentale.

A livello corporeo significa prendere coscienza di tutte le sensazioni del tuo corpo cioè se sei teso e dove, contratto, il ritmo del respiro, il battito cardiaco, ecc.


A livello emozionale, renderti conto delle emozioni e chiederti il motivo per cui sperimenti determinate emozioni.


A livello mentale osservare i pensieri più frequenti, le fantasie, i ricordi, le immagini.

Arrivare quindi ad essere cosciente di qual è la tua attività interiore, entrare in contatto con essa ed iniziare quindi il processo di trasformazione.

Se scopri di aver paura a causa di pensieri cupi legati a problemi da risolvere incomincia a chiederti se puoi rispondere in modo differente dall’essere preoccupato.

Esistono due metodiche molto interessanti che aiutano notevolmente nell’entrare maggiormente in contatto con se stessi e per creare una risposta diversa alle tue sempre presenti preoccupazioni: la meditazione e la visualizzazione.

Leggi tutto...

   
alt

I più frequenti motivi per cui molte piccole imprese non ce la fanno

Secondo Bloomberg, 8 su 10 imprenditori che avviano delle imprese falliscono entro i primi 18 mesi.

E 'una statistica impressionante.

L’80% delle imprese non riuscirà a sopravvivere per più di due anni.

Perché? E, cosa ancora più importante: come si può impedire che accada a te?

Ho censito nove tra i più frequenti motivi per cui le piccole imprese falliscono in modo che tu possa verificare questi possibili punti deboli nel tuo business, e con una semplice correzione aiutare te e la tua attività, evitando di entrare (o rimanere) in questa penosa situazione.

Leggi tutto...

   
alt

IKIGAI: Trova il senso della tua vita

Che cosa rende la nostra vita degna di essere vissuta?

Per quale ragione ci alziamo dal letto ogni mattina?

Sono domande apparentemente generiche e un po’ filosofiche, ma importanti, la cui risposta non è affatto scontata.

Nella mia personale esperienza, mi aiuta aver avuto una matrice giapponese ed essermi applicato per molti anni in un’arte marziale.

“Ikigai“ è per me la risposta, appunto dal Giappone.

Iki come VITA, Kai (che si pronuncia gai) come REALIZZAZIONE.

Soddisfazione che dà senso alla propria vita.

Su cosa si fonda l’Ikigai?

Quattro aspetti fondamentali: ciò che amo fare, ciò che so fare, ciò per cui mi pagano, ciò di cui il mondo ha bisogno.

Leggi tutto...

   
alt

Newton si sbagliava

La prima legge della termodinamica recita:

“L'energia non si crea né si distrugge, ma solo si trasforma”

Newton aveva ragione per quanto concerne la fisica teorica, ma nelle Aziende e nei Centri, ciò che accade è un’altra storia.

O sei la persona che CREA energia

O sei quella che la DISTRUGGE

Potresti essere colei che avvia i progetti, che si pone la domanda "e se facessi…?" e si risponde con convinzione: "ok, io lo farò".

Leggi tutto...

   
alt

Il potere magico della soddisfazione

Il potere magico della soddisfazione


Il termine soddisfazione spesso implica assenza di desiderio e inattività.


La soddisfazione sembra l'ultima voce nella mente di ogni individuo.

Esternamente l'uomo (o la donna) di successo non appare mai soddisfatto, bensì stimolato dalla forza dell'insoddisfazione.

Tuttavia un simile atteggiamento è assolutamente negativo.


Il vero uomo di successo conosce il potere magnetico della soddisfazione.

Per migliorarsi è necessario accettare qualsiasi risultato positivo raggiunto (anche quelli considerati di poco conto) poichè ovunque ci si trovi, quello è il punto di inizio.


Leggi tutto...

   
alt

La cosa più importante del cambiamento è l’inizio

Semplicemente: inizia!

Con una preparazione non perfetta, perché non sarai mai completamente preparato di fronte alle sfide che si presenteranno.

Con probabilità di successo incerte, perché le probabilità non sono mai al 100%.

Inizia quindi, poichè tra il dire e il fare c’è di mezzo … l’incominciare!

Con l'umiltà di chi percepisce la grandezza della sfida e l'eccitazione di chi sente che qualcosa, dentro di sé, sarà più forte di qualsiasi circostanza.

Alcuni sognano il successo, altri si danno da fare duramente per realizzarlo!

   

Dimenticate l’utile e concentratevi sull’intangibile

Poche persone hanno contribuito come Robert Kaplan (Professor di Leadership Development presso la Harvard Business School) in modo altrettanto significativo all'arte e alla scienza della business strategy.

La sua “balannced scorecard” costituisce il primo strumento che collega le azioni quotidiane dell'azienda ai suoi obiettivi strategici.

Immaginate di aver appena lasciato una riunione nel corso della quale è stato dato il seguente imperativo: "Incrementare gli utili."

Da dove iniziare? Per cominciare, dimenticate gli utili.

Le imprese possono migliorare i propri obiettivi finanziari procedendo con cura, migliorando i processi ed impegnandosi nel continuo lavoro di correggere la direzione verso la quale si muove l'azienda.

Leggi tutto...

   

Pagina 1 di 17

Suggerisci ai tuoi amici!

Calendario Eventi

Ultimo Mese Novembre 2018 Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
week 44 1 2 3 4
week 45 5 6 7 8 9 10 11
week 46 12 13 14 15 16 17 18
week 47 19 20 21 22 23 24 25
week 48 26 27 28 29 30

Iscriviti alla newsletter

* campo obbligatorio
TI TROVI QUI: Home

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la cookies policy