Studio Dalla Dea

Benvenuto

 

Corsi per Aziende e Professionisti

 

Corsi per Centri Benessere

Studio Dalla Dea - Business Coaching and Training

IL VALORE DELLA FIDUCIA (e il costo della sua mancanza)

La scarsa fiducia è il costo più alto che paghiamo nella nostra vita, in famiglia e nelle Organizzazioni, perché crea finalità nascoste, conflitti interpersonali, rivalità.

Porta a sviluppare una mentalità “win-lose”, io vinco-tu perdi, una condizione generatrice di tutti quei comportamenti che riducono di fatto la velocità di raggiungimento dei risultati.

Secondo un’indagine condotta da Edelman (la più grande agenzia di relazioni pubbliche nel mondo) il trust barometer (barometro della fiducia) segna un calo della fiducia delle aziende dal 41% al 27%.

Quindi fiducia in declino con enormi conseguenze per l’economia, le relazioni interpersonali e i rallentamenti dell’attività.

Ricostruire la fiducia non è un mito: si può fare anche in situazioni difficili, rendendo il legame ancora più forte, solo che lo si voglia entrambi! Segue...

Leggi tutto...

   

L’emergenza della gestione dei non talenti

Perché non considerare commodity la gran parte del personale

La necessità di investire e trattenere i talenti, gli abitanti dello “spazio nobile” delle sfide competitive, è il nuovo leit-motive di articoli, convegni, simposi.

Si parla di “emergenza”, ma ritengo si tratti di un tema certamente non nuovo, ampiamente trattato in periodi dove la guerra per strapparsi persone talentuose era molto serrata e veloce, come veloci erano i cambiamenti nelle arene competitive.

Il tempo e le energie che le organizzazioni, i capi diretti e i responsabili del personale investono su questa risicata fetta della popolazione aziendale sono rilevanti.

In termini contro intuitivi e come stimolo al dibattito in corso mi sento di sostenere che oggi, per le imprese che vogliono investire in capitale umano ed essere competitive sui mercati, il vero fattore di successo è la gestione dei non-talenti.

Basterebbe infatti aumentare dell’ 1% la produttività media della “truppa”, che il sistema competitivo farebbe un significativo balzo in avanti.

Leggi tutto...

   

Passione e Strategia

Quando ho bisogno di spiegare rapidamente che cosa faccio nella mia professione di business coach dico: "aggiungo la passione alla strategia" o, al contrario, " aggiungo una strategia alla passione ".

Perché? Che cosa c'è di così speciale in questi due ingredienti?

In tantissimi incarichi presso aziende clienti nel corso degli ultimi 20 anni ho notato che alcune imprese poco performanti, tendono ad essere in una di queste due situazioni:

Leggi tutto...

   

L'apparentemente impossibile diventa incredibilmente possibile

Questo è un momento difficile per i leader che vogliono guidare al successo la propria organizzazione.

L’attuale contesto economico ha sollevato nuove e impreviste sfide per i leader che utilizzano modelli organizzativi tradizionali.

Ciò che infatti appare ormai evidente è che il ritmo del cambiamento continuerà in modo vorticoso così come lo abbiamo sperimentato sino ad ora: non si tratta di una variabile di passaggio.

Ogni leader quindi deve avere una chiara idea su come stimolare il cambiamento per creare organizzazioni agili ed utilizzare quella che mi piace definire: “agilità strategica” come nuova indispensabile competenza di base.

Ecco tre punti chiave su cui i leader dovrebbero focalizzarsi in questi tempi difficili:

Leggi tutto...

   

Fai qualcosa che non hai mai fatto prima

Fai una cosa straordinaria

1. Permettiti di sognare qualcosa di diverso

2. Pensa ad una azione straordinaria, qualcosa che prima d’ora non hai mai fatto

3. Pianificala attentamente

4. Falla

5. Analizza il risultato ottenuto e, se serve, aggiusta il tiro

6. Persisti fiducioso

Immagina cosa potrebbe accadere alla tua vita se ciò diventasse un'abitudine!

Il lavoro tenace supera ogni ostacolo e ti porta lì dove desideri arrivare.

   

L'ultimo metro

L’ultimo metro

Il nostro mondo di oggi, dando alle persone più strumenti di informazione e conoscenza e più ambiti di azione individuale rispetto al passato, fa sì che diminuisca il divario tra ciò che desideriamo e ciò che possiamo fare rispetto al nostro futuro.

Ciò che conta è l’ultimo metro: lo spazio che separa la nostra testa dalla nostra mano.

Se riuscirete a percorrere l’ultimo metro, facendo sempre le cose in sintonia con ciò che profondamente desiderate, allora il successo vi arriderà.

Allo stesso modo, con grande rispetto, vi dico: se non siete disposti oggi a fare qualcosa di più e meglio di ieri,allora non sprecate l'energia di desiderare alcunchè per domani.

   

Come finirà quest’anno per Te

I primi accenni di autunno riempiono l'aria. Le foglie si imbruniscono.

L'atmosfera è più nitida e fresca.

Questa nuova stagione porta con sé doni e opportunità ...

Da sempre, in questo periodo, mi ritrovo a pensare che ci troviamo nel tratto finale dell' anno.

Solo tre mesi e saremo a Natale ...

Che bella cosa ... se alle tue spalle hai mesi pieni di soddisfazione.

Ma ciò che renderà evidente a tutti la tua eccellenza sarà il finire alla grande ...

E il modo migliore per prevedere come terminerai quest'anno, all'interno del poema che chiamiamo vita, sono le scelte che farai oggi.

Leggi tutto...

   

3 strategie essenziali, a prova di recessione, per il tuo business

Le 3 strategie essenziali, a prova di recessione, per il tuo business:

1) Non si può vincere la gara dal basso

Molti riducono i loro prezzi per tentare di aumentare la quota di mercato, ma ottengono molto spesso il risultato di trasmettere una immagine di minore qualità.

In questo modo, continuando a tagliare, fanno una gara verso il basso, sino a che i loro prodotti/servizi vengono considerati commodity (beni generici indifferenziati) ed inesorabilmente si incamminano verso il fallimento.

Non competete sul prezzo, competete invece sul valore.

Aumentate il valore di quello che fate: offrite al mondo con i vostri prodotti o servizi una esperienza di alto valore, anche se le cose non stanno andando ora come vi sareste aspettati.

I migliori vanno sempre in controtendenza:

Oggi, più di ieri, investono in modo massiccio sui loro Team, in tecnica, motivazione, coesione interna e sviluppo di quella che viene definita “l’intelligenza diffusa”.

Leggi tutto...

   

Pagina 8 di 15

Suggerisci ai tuoi amici!

Calendario Eventi

Ultimo Mese Novembre 2017 Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
week 44 1 2 3 4 5
week 45 6 7 8 9 10 11 12
week 46 13 14 15 16 17 18 19
week 47 20 21 22 23 24 25 26
week 48 27 28 29 30

Iscriviti alla newsletter

* campo obbligatorio
TI TROVI QUI: Home

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la cookies policy