Studio Dalla Dea

Benvenuto

 

Corsi per Aziende e Professionisti

 

Corsi per Centri Benessere

Studio Dalla Dea - Business Coaching and Training

alt

Emozioni ed intuizioni, asset fondamentali del nostro core business

Le prestazioni sono per il 33% dovute alle capacità tecniche e cognitive e per il 67% alle capacità emotive

Le emozioni e le intuizioni possono essere una leva efficace per decidere rapidamente e meglio in un ambiente in continua evoluzione?

Dovremmo considerare l'intelligenza emotiva come una condizione “sine qua non” per il successo?

Tali questioni sono sempre più oggetto di dibattiti controversi, tuttavia sembra acclarato che l'emozione e l'intuizione siano sempre più apprezzate all'interno delle aziende.

Oggi, alcuni amministratori delegati sostengono fortemente che prendono le loro decisioni più importanti basandosi quasi esclusivamente sulle loro intuizioni.

Un esempio è il Responsabile Risorse Umane di Vivendi, che asserisce di far progredire nei suoi piani di carriera collaboratori con un profilo psicologico chiamato "meta", ovvero: "persona intuitiva".

Ma quali sono le ragioni che spingono ora i leader delle aziende e i loro Uffici Sviluppo Risorse Umane a ricercare nei Collaboratori questa così detta intelligenza emotiva?

Leggi tutto...

   
alt

La formula R2+A2

Cosa vuole dirci il celebre scrittore Napoleon Hill (1883-1970) con la formula R2+A2?

R2 sta per: Riconoscere e Relazionare.

A2 sta per: Assimilare e Applicare.

E quindi?

Ogni giorno nella tua vita entri in contatto con differenti stimoli e approcci e metodi per affrontare e risolvere situazioni, per ottenere risultati e per raggiungere il successo.

Impara a:

RICONOSCERE: Quali tra i tanti stimoli quotidiani sono buone idee che potranno portarti un giovamento?

Guarda, osserva, leggi, ascolta per raccoglierle.

RELAZIONARE: Cosa potranno fare di utile per te queste nuove idee?

Mettile in correlazione tra loro e con le convinzioni, le esperienze, i principi della tua vita.

Leggi tutto...

   
alt

Paura, speranza e amore: le tre leve del business

Le aziende della sicurezza negli aeroporti lavorano nel “business” della paura.

Ogni volta che ti fanno vuotare le tasche, togliere le scarpe e la cintura, fanno leva sulla paura (del possibile attentato) per farti agire con prontezza.

Chanel, Dior, Sisley e tutti gli altri marchi famosi della cosmetica, lavorano nel business della speranza.

Come farebbero, altrimenti, a farti spendere migliaia di Euro al litro per il profumo che acquisti?

La speranza, banalizzata, può essere considerata semplicemente convenienza.

Speri che questa piccola monoporzione di cibo pronto ti faccia risparmiare tempo, o che questo piccolo formato di pasta possa far sorridere il tuo bambino inappetente ...

Leggi tutto...

   
alt

Datti una mossa

Un paio di domeniche fa ho tenuto uno speech a Rimini per un network di Centri estetici e di dimagrimento. L’argomento era: “Costruire una Squadra di talenti per raggiungere il successo”.

Sostengo da sempre, come Tom Peters dal quale ho imparato molte cose, che il vero leader è colui che ha la capacità di formare e far crescere gli altri.

Da soli non si può far crescere la propria azienda.

Non è un’idea nuova ma, caro boss, prova a verificare quanto tempo dedichi effettivamente alla formazione ed allo sviluppo dei tuoi collaboratori.

C’è una persona alla Apple Computer che dedica ufficialmente 100 giorni all’anno allo sviluppo delle competenze dei collaboratori chiave.

Ho letto che sono 25 e che con regolarità, più volte al mese, discutono con lui, uno alla volta.

Similmente agiscono i miei migliori clienti imprenditori, le cui aziende sono sempre in testa alle classifiche delle performance di settore.

Leggi tutto...

   
alt

La ricerca di Omotenashi

Tra i ricordi che portano a casa, i turisti che visitano il Giappone citano spesso con ammirazione lo straordinario modo giapponese di prestare servizio ed accogliere i clienti: “Omotenashi” in giapponese.

Tradotto semplicemente, Omotenashi significa: “la via giapponese di trattare un ospite”.

Questo termine comprende più caratteristiche: uno spirito accogliente e genuino, la comprensione, e soprattutto il rispetto.

Etimologicamente, Omotenashi è un ibrido di "omote" (di superficie) e "nashi" (nulla), concetti che si fondono insieme creando il concetto di: “profondo sentimento".

Dal punto di vista di chi offre il servizio, ciò si traduce in una prestazione eccellente, senza aspettative di ritorno.

Leggi tutto...

   
alt

Cinque chiavi per sviluppare un atteggiamento positivo

Qui riassumo cinque fattori che consentono lo sviluppo del nostro atteggiamento positivo, e senza i quali rischiamo di diventare vittime dei nostri stessi pensieri

1. Stabilire obiettivi

Avere obiettivi ci aiuta a mantenere una visione positiva della vita grazie alla quale aneliamo raggiungere un risultato preciso in un momento specifico.

Persone senza obiettivi non hanno nulla di importante che le motivino.

Naturalmente non è sufficiente una buona definizione degli obiettivi: dobbiamo darci da fare quotidianamente in modo da poterli raggiungere.

2. Immaginazione e vision

Dobbiamo essere in grado di utilizzare gli occhi della mente ed imparare a coltivare i nostri sogni e le nostre aspirazioni.

Tutto ciò ci darà la possibilità di perseverare nelle difficoltà.

Alcuni hanno un atteggiamento negativo perché temono sin da subito di non farcela.

Un atteggiamento positivo è orientato dal fatto che siamo in grado di pre-immaginare il risultato atteso.

Una volta che abbiamo deciso di combattere per realizzare i nostri sogni, dobbiamo anche essere in grado di immaginare noi stessi nel momento in cui tutto sarà realizzato e completato.

Leggi tutto...

   
alt

"Io" "noi" "tu"

Uno dei modi più profondi per cambiare il modo di essere ed il modo in cui tu e la tua Organizzazione interagite con i clienti ed i collaboratori è quello di cambiare i pronomi.

Invece di dire: "io" quando sei pronto a prenderti il merito di qualcosa, prova a dire: "noi".

Invece di dire "noi" quando stai evitando una qualche responsabilità, cerca di dire: "io".

E, ogni volta che sei tentato di spersonalizzare l'impatto delle tue parole o delle tue azioni, prova ad usare: "tu", mentre guardi negli occhi la persona che ti sta di fronte.

Le parole hanno un impatto profondo...

   
alt

Siate differenti

Siate l'anomalia. L'aberrazione, la diversità. Il dato indecifrabile.

Lasciate che guardandovi scuotano le loro teste uniformate.

Che si imbarazzino. Che si incazzino.

Voi lasciateli fare.

Una tigre non perde il sonno curandosi di ciò che pensano le pecore.

Andate avanti.

Siate la cicatrice sul loro modo di vedere le cose e sulla loro normalità.

Vi detesteranno.

Vi temeranno.

Desidereranno essere come voi.

( David Icke )

================

Il valore medio nazionale dei fatturati dei Centri Benessere monitorati dal nostro Studio, si è posizionato, a fine Luglio, Leggi tutto...

   

Pagina 2 di 21

Suggerisci ai tuoi amici!

Calendario Eventi

Ultimo Mese Giugno 2021 Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
week 22 1 2 3 4 5 6
week 23 7 8 9 10 11 12 13
week 24 14 15 16 17 18 19 20
week 25 21 22 23 24 25 26 27
week 26 28 29 30

Iscriviti alla newsletter

* campo obbligatorio
TI TROVI QUI: Home

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la cookies policy